Posts Tagged ‘vuoto’

Un funambolo

24 dicembre , 2008

c’era un giocoliere. Anzi, un funambolo, per la precisione.
Ma non era come tutti gli altri ( nè funamboli, nè giocolieri, intendo).
Aveva paura.
Ne aveva sempre avuta.
Quando si ritrovava lì, sospeso, nel vuoto. La gente, sotto, lo acclamava; diceva ” Com’ è bravo.”
Nessuno pensava sarebbe mai caduto. Nessuno immaginava quanto il cuore gli battesse forte.
Eppure era così: si concentrava, pensava all’ ultima pagina del libro letto, ma il trucco gli colava sotto la paura. Eppure, eppure, niente traspariva al pubblico, laggiù. Lui, un giocoliere, un funambolo da circo, che aveva paura, paura di volare. Forse, si diceva, se avesse imparato a volare, ecco, allora questa paura sarebbe svanita.
Era così diverso lui pieno di emozione, di brivido. Nessun altro, in quel circo, trapelava emozioni, nessuno sembrava si chiedesse mai quale fosse il proprio ruolo sotto quel tendone a strisce rosse e bianche.
A volte, pensava, era quello il motivo per cui amava di più quel suo strano, pauroso lavoro.
Non il cielo sopra e sotto di lui, no.
Comunque, non avrebbe importato a nessuno, domani.

Era solo un giocoliere, un funambolo, per la precisione.
disegno by giuliaesse
[disegno di giuliaesse]